Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Contratti di conto corrente

Voce: Diritti dell'interessato > Diritto di accesso > Casi particolari > Contratti di conto corrente

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1439361
Data:
01/01/04
Tipologia:
Massimario

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


DIRITTI DELL´INTERESSATO > Diritto di accesso > Casi particolari > Contratti di conto corrente

L´esercizio del diritto di accesso, vantato dall´interessato con il ricorso proposto al Garante, a specifici dati personali detenuti da un istituto di credito, deve essere garantito gratuitamente e non può essere condizionato, per quanto attiene alle modalità di esercizio, a quanto statuito, ad altri fini, dal testo unico in materia bancaria (d.lg. n. 385/1993) in riferimento al diverso diritto del cliente di ottenere copia di ampia documentazione bancaria (nella fattispecie il Garante ha accolto il ricorso con cui l´interessato chiedeva di accedere a tutte le informazioni che lo riguardavano attinenti a due contratti di conto corrente a lui intestati).

  • Garante 29 ottobre 2003 [doc. web n. 1144061]