Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Sms istituzionali

Voce: Presupposti e modalità del trattamento > Informativa > Oggetto > Sms istituzionali

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1395582
Data:
01/01/04
Tipologia:
Massimario

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


PRESUPPOSTI E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
 > Informativa > Oggetto > Sms istituzionali

Gli operatori telefonici debbono informare preventivamente e adeguatamente gli abbonati e i titolari di carte telefoniche ricaricabili circa la possibilità di ricevere sms "istituzionali", anche nel caso di emergenze e di adempimento ad un provvedimento contingibile ed urgente. Inoltre, gli interessati debbono essere resi consapevoli di poter manifestare liberamente un consenso in forma specifica, fuori dei predetti casi, anche in relazione ad alcune categorie di notizie, quali il promovimento di attività culturali e di esposizioni, l´istituzione o l´espletamento di servizi sociali e comunali, attività di istruzione, tributarie, ecc..

  • Garante 12 marzo 2003 [doc. web n. 29844]


L´atto con cui è stipulato il contratto di abbonamento o di prestazione di servizi relativi alla carta ricaricabile costituisce strumento utile per informare l´interessato circa l´eventualità di ricevere sms "istituzionali"; già in tale sede, pertanto, l´operatore deve rendere tempestivamente note all´interessato tutte le finalità e le modalità del trattamento dei dati, inclusa la possibilità di ricevere i messaggi in questione, indicando altresì le modalità agevoli con cui tutelare i suoi diritti.

  • Garante 12 marzo 2003 [doc. web n. 29844]


In occasione dell´informativa resa dagli operatori telefonici agli abbonati ed ai titolari di carte ricaricabili, l´interessato deve essere informato preventivamente ed adeguatamente non solo della possibilità di ricevere sms "istituzionali", ma anche del diritto, esercitatile al momento della sottoscrizione del contratto o successivamente, di non ricevere o di non ricevere più i messaggi inviati senza consenso in attuazione di speciali provvedimenti contingibili ed urgenti (anche attraverso un´opzione indicata nello stesso messaggio inviato), salvo il caso in cui il soggetto pubblico, per la speciale finalità perseguita (ad es., di polizia), abbia esercitato legittimamente il potere di impartire un vero e proprio ordine di trasmissione di sms da parte degli operatori.

  • Garante 12 marzo 2003 [doc. web n. 29844]


Nel quadro delle ordinarie relazioni amministrative, possono determinarsi casi in cui un soggetto pubblico raccolga dati personali direttamente dall´interessato che, nel lasciare il proprio recapito, abbia inteso essere informato in uno specifico contesto (ad es., ai fini dell´accesso a documenti amministrativi) ovvero, nell´ambito dei servizi usufruibili anche tramite reti civiche o richiesti tramite siti web istituzionali, abbia inteso ricevere sistematicamente determinati messaggi inviati da uffici per le relazioni con il pubblico. In tali ipotesi, il soggetto pubblico, previa informativa adeguata e dettagliata in relazione a ciascuna finalità perseguita, può procedere a comunicazioni istituzionali anche tramite sms nell´ambito dei propri compiti, senza sollecitare la manifestazione del consenso e per le sole finalità connesse ad una specifica richiesta o indicazione dell´interessato.

  • Garante 12 marzo 2003 [doc. web n. 29844]