g-docweb-display Portlet

L’essere umano al centro dello sviluppo tecnologico. 43ma Conferenza mondiale delle Autorità per la privacy dal 18 al 21 ottobre a Città del Messico

Stampa Stampa Stampa
PDF Trasforma contenuto in PDF

L’essere umano al centro dello sviluppo tecnologico
43ma Conferenza mondiale delle Autorità per la privacy dal 18 al 21 ottobre a Città del Messico

“Privacy e protezione dati: un approccio umano-centrico” è questo il filo conduttore della 43^ Conferenza internazionale delle Autorità di protezione dati che si terrà quest’anno a Città del Messico dal 18 al 21 ottobre. L’evento si concentrerà principalmente sul rapporto tra lo sviluppo delle nuove tecnologie dell'informazione e i diritti umani, attraverso keynote lectures, panel specifici e sessioni parallele in cui si confronteranno esperti internazionali. Una particolare attenzione sarà dedicata al tema privacy e pandemia, con focus sui passaporti vaccinali e certificati similari. 

La Conferenza, che vedrà la partecipazione di oltre 130 Autorità per la protezione dei dati e la privacy, come da tradizione sarà articolata in una sessione “aperta” ai diversi stakeholders e una sessione “ristretta” cui parteciperanno solo le Autorità di protezione dati.

Nell’open session si discuterà, tra l’altro, dell’intervento umano nell'elaborazione massiva dei dati, di obiettivi e limiti della AI e IoT nell’economia digitale e della messa a punto di standard internazionali. Al termine dei lavori è prevista l’adozione di alcune risoluzioni.

Per ulteriori dettagli sulla Conferenza:  GPA México 2021 (gpamexico2021.org)

Roma, 5 ottobre 2021

 

 

Scheda

Doc-Web
9705265
Data
05/10/21

Tipologia

Comunicato stampa