Diritti interna

Diritti - Come tutelare i tuoi dati

Doveri interna

Doveri - Come trattare correttamente i dati

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Parere sul Programma statistico regionale 2014-2016 - Aggiornamento 2015-2016 dalla regione Emilia Romagna - 6 ottobre 2016 [5834597]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
5834597
Data:
06/10/16
Argomenti:
Dati giudiziari , Particolari categorie di dati , Informativa , Enti locali
Tipologia:
Parere del Garante

[doc. web n. 5834597]

Parere sul Programma statistico regionale 2014-2016 - Aggiornamento 2015-2016 dalla regione Emilia Romagna - 6 ottobre 2016

Registro dei provvedimenti
n. 391 del 6 ottobre 2016

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Nella riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vicepresidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario generale;

Visto il Codice in materia di protezione dei dati personali, d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, (di seguito Codice);

Visto il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322, recante le Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell´Istituto nazionale di statistica;

Visto Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali a scopi statistici e di ricerca scientifica effettuati nell´ambito del Sistema statistico nazionale, Allegato A3 al Codice (di seguito codice di deontologia);

Visto il Regolamento regionale 30 maggio 2014, n. 1 "Regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari di competenza della Giunta della Regione Emilia-Romagna, delle aziende sanitarie, degli enti e delle agenzie regionali e degli enti vigilati dalla Regione" e, in particolare, la Scheda 32 del predetto regolamento, relativa ai trattamenti non ricompresi nel Programma statistico nazionale (Psn) effettuati per scopi statistici da soggetti SISTAN (Ufficio statistico della Regione);

Rilevato che, in base a tale Scheda è consentito il trattamento di dati sensibili e giudiziari da parte dell´Ufficio di statistica regionale, per lavori statistici non inclusi nel Psn, laddove previsti nel Programma statistico regionale (Psr) o in altro documento regionale programmatico che deve individuare i tipi di dati sensibili o giudiziari trattati, le rilevazioni per le quali i predetti dati sono trattati e le modalità di trattamento, sentito il Garante;

Vista la richiesta di parere sul Psr 2014-2016 - Aggiornamento 2015-2016, trasmessa dalla Regione Emilia Romagna con nota del 4 agosto 2016, così come integrata con le note del 20, 21 e 28 settembre 2016;

Considerato che il presente parere è espresso in relazione ai seguenti lavori statistici contenuti nel predetto Psr, che prevedono il trattamento di dati sensibili e giudiziari non compresi nel Psn:

- ELE 001 Banca Dati Elettorale (SDA: Elaborazione su archivi amministrativi Ministero dell´Interno);

- GIU 001 Elaborazione e analisi dei dati delle indagini Istat sulla sicurezza delle donne (SDE: rielaborazione su archivi Istat);

- POP 008 Analisi sulle indagini multiscopo in ambito socio-demografico (SDE: rielaborazione su archivi Istat);

- RED 001 Elaborazioni statistiche su archivio Istat Indagine sul reddito e condizioni di vita (EU-SILC) (SDE: rielaborazione su archivi Istat;

- TRA 004 Elaborazione dei dati sulla incidentalità stradale (SDE: rielaborazione su archivi Istat).

Rilevato che la versione del Psr in esame, come dichiarato dalla Regione nella richiesta di parere, tiene conto delle osservazioni contenute nei pareri già espressi dal Garante sul Psn, nonché delle indicazioni fornite dall´Ufficio del Garante, nell´ambito dell´istruttoria preliminare, relative alle garanzie da assicurare agli interessati concernenti, in particolare:

- le modalità per rendere l´informativa;

- la corretta individuazione delle tipologie di dati trattati;

- la definizione del ruolo assunto nel trattamento dei dati personali dai diversi soggetti coinvolti nei lavori statistici;

Ritenuto, pertanto, di esprimere parere favorevole sui summenzionati lavori statistici non compresi nel Psn che prevedono il trattamento di dati sensibili e giudiziari, presenti nell´Aggiornamento 2015 – 2016 del Psr 2014-2016;

Rilevato, altresì, positivamente che la Regione, al fine di rendere un´idonea informativa agli interessati, ai sensi dell´art. 6, comma 2 del suindicato codice di deontologia, ha previsto che sul portale della statistica della Regione Emilia-Romagna - individuabile all´indirizzo http://statistica.regione.emilia-romagna.it - saranno pubblicate le informative relative al trattamenti di dati personali effettuati nell´ambito dei predetti lavori statistici non compresi nel Programma statistico nazionale, introdotti nel Psr 2014-2016 - Aggiornamento 2015 - 2016;

Vista la documentazione in atti;

Viste le osservazioni dell´Ufficio formulate dal segretario generale ai sensi dell´art. 15 del regolamento del Garante n. 1/2000;

Relatore la prof.ssa Licia Califano;

TUTTO CIÒ PREMESSO, IL GARANTE:

1) ai sensi degli artt. 154, comma 1, lett. g) e 20 del Codice, esprime parere favorevole sul Programma statistico regionale 2014-2016 - Aggiornamento 2015-2016 dalla regione Emilia Romagna, in relazione ai trattamenti di dati sensibili e giudiziari ivi contemplati non compresi nel Programma statistico nazionale "ELE 001 Banca Dati Elettorale", "GIU 001 Elaborazione e analisi dei dati delle indagini Istat sulla sicurezza delle donne", "POP 008 Analisi sulle indagini multiscopo in ambito socio-demografico", "RED 001 Elaborazioni statistiche su archivio Istat Indagine sul reddito e condizioni di vita (EU-SILC)", "TRA 004 Elaborazione dei dati sulla incidentalità stradale";

2) ai sensi dell´art. 6, comma 2 del codice di deontologia, prende atto delle modalità previste dalla Regione al fine di rendere idonea informativa agli interessati, in relazione ai trattamenti individuati al precedente punto 1).

Roma, 6 ottobre 2016

IL PRESIDENTE
SORO

IL RELATORE
CALIFANO

IL SEGRETARIO GENERALE
BUSIA