g-docweb-display Portlet

Nessuna notifica al Garante nel 1997 - 28 luglio 1997

Stampa Stampa Stampa
PDF Trasforma contenuto in PDF

Nessuna notifica al Garante nel 1997

Il Consiglio dei Ministri del 25 luglio scorso ha approvato un decreto legislativo che proroga il termine del 7 agosto 1997, già previsto per la notificazione dei nuovi trattamenti di dati personali iniziati a decorrere da tale data.
Poiché permangono dubbi circa la data entro cui è fatto obbligo di effettuare la notificazione, il Garante per la protezione dei dati personali ribadisce che, specie a seguito del provvedimento approvato, nessuna notificazione sarà dovuta nel corso dell´anno 1997.
L´adempimento potrà essere effettuato nel 1998 in termini di gradualità.
Più precisamente:
a) per i trattamenti comunque iniziati prima del 1 gennaio 1998, il decreto legislativo ha introdotto un termine transitorio, articolato dal 1 gennaio al 31 marzo 1998 e dal 1 aprile al 30 giugno 1998, a seconda che il trattamento abbia o meno natura automatizzata;
b) per quanto riguarda, invece, i nuovi trattamenti iniziati nel corso del 1998, la notificazione dovrà essere effettuata al momento in cui inizierà il trattamento.
A tale proposito, si precisa come non sia "nuovo" trattamento - e quindi notificabile secondo tale termine transitorio - quando ci si limiti ad inserire nuovi dati in un archivio già attivato o a divulgare informazioni già raccolte: occorre guardare, piuttosto, al momento in cui si è intrapresa nel suo complesso l´attività di raccolta e di elaborazione dei dati.

Roma, 28 luglio 1997

Scheda

Doc-Web
49328
Data
28/07/97

Tipologia

Comunicato stampa