Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Aci

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


SOGGETTI PUBBLICI > Settori di attività > Aci

Stante la natura pubblica dell´Automobile club d´Italia (legge n. 70 del 1975), l´attività di trattamento dei dati personali effettuata dagli uffici di tale ente è soggetta al regime delineato dall´art. 27, comma 1 della legge n. 675/1996, che impone di tenere conto dei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti di settore. Ciò vale anche per la tenuta di particolari atti, documenti, elenchi e registri pubblici, per i quali speciali disposizioni di legge e di regolamento – anche anteriori all´entrata in vigore della legge n. 675/1996, ma non incompatibili con essa – possono subordinare l´iscrizione, l´annotazione, la cancellazione, la notificazione o la documentazione di determinati fatti o circostanze a specifiche procedure, imposte o diritti anche di segreteria, i quali non possono essere aggirati invocando, sul piano del trattamento dei dati (e quindi in altra sede), la gratuità dell´attuazione di alcuni diritti previsti dall´art. 13 della legge n. 675/1996.

  • Garante 8 novembre 2002 [doc. web n. 1067305]