Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Carta nazionale dei servizi

Voce: Soggetti pubblici > Consultazione del Garante da parte delle pubbliche amministrazioni > Carta nazionale dei servizi

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1436549
Data:
01/01/04
Tipologia:
Massimario

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


SOGGETTI PUBBLICI > Consultazione del Garante da parte delle pubbliche amministrazioni > Carta nazionale dei servizi

Un obiettivo significativo quale quello dell´introduzione della Carta nazionale dei servizi, rilevante sul piano della semplificazione dei rapporti con le pubbliche amministrazioni, può essere meglio raggiunto se si garantiscono al cittadino, nelle norme di riferimento e nella prassi applicativa, una trasparenza effettiva e il diritto di acquisire agevolmente una piena consapevolezza sull´utilizzazione e la circolazione delle informazioni personali, i cui flussi devono restare giustificati e proporzionati in base alle finalità perseguite (parere sullo schema di d.P.R. sull´uso e la diffusione della Carta nazionale dei servizi).

  • Garante 9 luglio 2003 [doc. web n. 1054823]


Il codice fiscale è un dato personale che permette un utilizzo significativo, e che agevola l´intreccio di un numero rilevante di banche dati sulla base di una ricerca non nominativa; deve essere pertanto disciplinato in modo da selezionarne l´impiego sulla base di idonee garanzie, in attuazione della disciplina comunitaria in materia di trattamento dei dati personali – art. 8 dir. n. 95/46/CE – (parere sullo schema di d.P.R. sull´uso e la diffusione della Carta nazionale dei servizi).

  • Garante 9 luglio 2003 [doc. web n. 1054823]


L´Indice nazionale delle anagrafi può svolgere un´utile funzione, ma attraverso di esso non si può giungere indirettamente alla sostanziale introduzione di un´anagrafe nazionale unica della popolazione, sovrapposta o addirittura sostitutiva delle anagrafi costituite presso ciascun comune (parere sullo schema di d.P.R. sull´uso e la diffusione della Carta nazionale dei servizi).

  • Garante 9 luglio 2003 [doc. web n. 1054823]


Occorre prevedere idonee misure per garantire che i servizi offerti tramite la Carta nazionale dei servizi siano regolarmente prestati solo all´effettivo avente diritto, e chiarire che i medesimi servizi sono espletati a seguito di una scelta dell´interessato, effettuata personalmente o tramite una persona realmente delegata, al fine di evitare che la Carta possa essere eventualmente usata illecitamente da terzi, magari in riferimento a dati particolarmente delicati, oppure dallo stresso interessato, in conseguenza di pressioni indebite (parere sullo schema di d.P.R. sull´uso e la diffusione della Carta nazionale dei servizi).

  • Garante 9 luglio 2003 [doc. web n. 1054823]