Diritti interna

Doveri interna

Search Form Portlet

ricerca avanzata

g-docweb-display Portlet

Infortuni sul lavoro

Voce:Soggetti pubblici > Settori di attività > Lavoro e previdenza > Casi particolari > Infortuni sul lavoro

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
1403851
Data:
01/01/04
Tipologia:
Massimario

"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività" - Collana Contributi

"Massimario 2002" - Collana Contributi

"Massimario 2003" - Collana Contributi

Massime tratte dai volumi:
"Massimario 1997 - 2001. I principi affermati dal Garante nei primi cinque anni di attività"
 | "Massimario 2002" |
"Massimario 2003"
di Fabrizia Garri*, Luigi Pecora, Giuseppe Staglianò
cura editoriale di Maurizio Leante
* co-autore volumi 2002 e 2003

La pubblicazione parziale o integrale delle massime, in qualsiasi formato, è autorizzata a condizione che venga citata la fonte in maniera evidente e contestuale

| Indice generale 1997 - 2003 |


SOGGETTI PUBBLICI > Settori di attività > Lavoro e previdenza > Casi particolari > Infortuni sul lavoro

La normativa in materia di trattamento dei dati personali attribuisce ad ogni soggetto il diritto di accedere solo ai dati che lo riguardano, non anche a informazioni relative a terzi. Non può quindi essere accolta la richiesta di una società di conoscere i dati di un proprio dipendente custoditi in un fascicolo depositato presso l´I.n.a.i.l. e relativo ad un infortunio sul lavoro occorso al lavoratore. L´accesso ai documenti contenuti nel fascicolo può esser ottenuto, ove ne ricorrano i presupposti, sulla base del diverso diritto di accesso ai documenti amministrativi disciplinato dalla legge n. 241/1990 (nella specie, la società aveva motivato la richiesta di conoscere i dati al fine di tutelare il proprio diritto di difesa in giudizio).

  • Garante 24 luglio 2003 [doc. web n. 1081426]