Salta al contenuto

DIRITTI E PREVENZIONE > COME TUTELARE LA TUA PRIVACY

ricerca avanzata

Modello facsimile - Comunicazione di trasferimento o affidamento di dati personali a call center ubicati al di fuori dell'Unione europea

Modello facsimile per l'adempimento previsto dal Provvedimento prescrittivo in materia di trattamento dei dati personali effettuato mediante l’utilizzo di call center siti in Paesi al di fuori della Unione europea - 10 ottobre 2013 [doc. web n. 2724806]

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
2722504
Data:
10/11/13
Argomenti:
Call center inbound , Telefonate promozionali , Call center outbound
Tipologia:
Modulistica

MODELLO FACSIMILE

 

Al Garante per la protezione dei dati personali
Piazza di Monte Citorio, 121
00186 Roma (Italia)

dcrt@pec.gpdp.it

 

OGGETTO: Comunicazione di trasferimento o affidamento di dati personali a call center ubicati al di fuori dell'Unione europea

 

 

1. Titolare del trattamento (denominazione o ragione sociale, partita IVA o codice fiscale): ...................................

 

2. Sede legale: ...................................

 

3. Riferimento per eventuali comunicazioni (incluso indirizzo email e recapito telefonico): ...................................

 

4. Paese di destinazione dei dati personali: ...................................

 

5. Paese di transito dei dati personali (se applicabile): ...................................

 

6. Data di decorrenza del trasferimento o dell'affidamento dell'attività: ...................................

 

7. Call center estero utilizzato (denominazione o ragione sociale, indirizzo, email, riferimenti per eventuali comunicazioni): ...................................

 

8. Descrizione dettagliata del servizio effettuato tramite il call center : ...................................

 

9. Categoria di interessati: ...................................

 

10. Tipologia di dati trattati e relativa origine: ...................................

 

11. Modalità di trasferimento o affidamento:

- verso un altro titolare stabilito in un Paese extra-UE

- verso un responsabile stabilito in un Paese extra-UE

- verso un responsabile, residente in un Paese UE, il quale affida a sua volta il trattamento ad un soggetto terzo residente in un Paese extra-UE

- verso un responsabile, residente in un Paese extra-UE, il quale affida a sua volta il trattamento ad un soggettoterzo, anch'esso residente in un Paese extra-UE

 

12. Strumenti utilizzati per disciplinare il rapporto contrattuale:

- sottoscrizione di clausole contrattuali tipo

- adozione di regole di condotta infragruppo

- conferimento di un mandato al responsabile per la sottoscrizione di clausole contrattuali tipo con il terzo

- sottoscrizione di un contratto ad hoc tra titolare e terzo

- trasferimento verso un Paese extra-UE oggetto di decisione di adeguatezza da parte della Commissione europea

 

13. Breve descrizione delle modalità di trattamento dei dati personali e misure di sicurezza adottate: ...................................

 

14. Testo dell'informativa: ...................................

 

15. Elenco dei subcontratti conclusi dal responsabile con i terzi: ...................................

 

 

Data ...................................

 

 

Firma ...................................